LA CASA SULL’ALBERO

TEMA IL GIOCO DI SQUADRA – RUGBY

TRACCIA

Nessuno si aspettava che l’under 12 del Vallesecca rugby arrivasse alla finale del campionato. Non se l’aspettava Cristiano, l’allenatore, e soprattutto non se l’aspettava don Tarcisio, il parroco del paese, che di solito metteva a disposizione le strutture dell’oratorio.

Per il sabato della grande sfida, infatti, aveva altri programmi: “Mi spiace ragazzi, ma quel giorno ci sarà un matrimonio. Non posso proprio ospitarvi”.

Francesca, capelli corti e gambe veloci, l’arma segreta di una squadra di soli maschi, non si dava pace. Vincere la semifinale è stato inutile se non ci sono spazi per giocare! In quel quartiere di periferia, tra gli alti palazzi e le strisce di asfalto, sembra non ci sia un solo angolo adatto a un partita di rugby.

Francesca e i suoi sono affranti ma l’allenatore li guarda negli occhi e dice: “È come nella mischia, siete in sette a spingere. E manca ancora una settimana. Ce la potete fare a trovare una soluzione!”

Classe 2′ A – Prof.ssa Fazzini

Scarica il racconto in PDF