Giochi matematici

Il 12 maggio ho partecipato alle Finali Nazionali dei Giochi Matematici dopo essermi qualificata 15° alle Semifinali Provinciali a San Benedetto del Tronto con 8 esercizi su 10 eseguiti correttamente. La categoria  a cui appartengo è la C1 cioè quella che comprende i ragazzi di 1° e 2° media, ma questa non è l’unica categoria, infatti ce ne sono altre quattro: C2 (3° media e 1° superiore), L1 (2° e 3° superiore), L2 (4° e 5° superiore) e GP (università). Le finali si tengono tutti gli anni a Milano e infatti è proprio grazie a questa esperienza che ho potuto visitare il Duomo e altri monumenti e piazze come piazza della Scala.

Se si è tanto bravi da arrivare tra i primi 10 (su 3000) si arriva alle finali Mondiali che si svolgono a Parigi nel mese di giugno. Uno di questi 10 ha scrtto un libro di test matematici intitolato “Dar la caccia ai numeri” che io ho acquistato alla Mondadori di Milano.

Per arrivare alla Bocconi il professor Zazzetti del liceo Rosetti organizza un pullman di andata e ritorno: la partenza è alle 5 del mattino con arrivo alle 11:30 e il ritorno alle 19:30 con arrivo alle 2 del mattino.

Prima di andare a Milano c’è stata la premiazione alla Rosetti durante la quale ho ricevuto un diploma ed una medaglia, ecco una foto:

Giada Rozzi